Il nuovo numero del catalogo Preview non è soltanto foriero di novità targate Sergio Bonelli Editore previste per il mese di agosto; il consueto riepilogo delle uscite del mese in corso sta infatti suscitando non poche discussioni. Già a partire da giugno, infatti, la casa editrice milanese ha applicato un non indifferente aumento di prezzo a ognuna delle proprie testate da edicola, rispondendo indirettamente a nostri dubbi segnalati nella recensione del primo numero di Odessa.

Il direttore generale Davide Bonelli, sull’ultimo numero di Julia, ha voluto spiegare ai propri lettori l’impopolare decisione:

 

Gli effetti della crisi economica che tutti noi stiamo vivendo e affrontando, e di cui ci danno testimonianza, giorno dopo giorno, tutti i mezzi di informazione sia analogici che digitali, hanno avuto ripercussioni su ogni aspetto della nostra vita, e la carta stampata ne ha risentito enormemente e in maniera – assicurano gli esperti – ineluttabilmente negativa.

(…) Mi dispiace chiedervi questo piccolo “sacrificio”, ma vi assicuro che, qui in Via Buonarroti, tutti noi non smettiamo mai di impegnarci per tenere alta la tradizione della nostra Fabbrica dei sogni.

 

Prima di parlarvi dei titoli previsti per agosto, andiamo dunque a vedere nel dettaglio i ritocchi di prezzo subiti da ogni collana:

 

– Tra gli albi mensili sottoposti a rincaro da 3,50 a 3,90 Euro risultano: Tex, Tutto Tex, Tex Nuova Ristampa, Dylan Dog, Zagor, Dragonero, Nathan Never, Dampyr, Cani sciolti, Darwin (e i successivi brossurati dell’etichetta Audace), Morgan Lost – Black Novels, Mister No – Le nuove avventure e Magico Vento

– Gli altri incrementi di prezzo riguardano: Tex Classic da 2,90 a 3,20 Euro; Julia e Julia – I casi archiviati da 4,00 a 4,50 Euro; Dylan Dog Color Fest da 4,90 a 5,50 Euro, Martin Mystère da 5,70 a 6,30 Euro; i vari Magazine da 6,90 a 7,50 Euro e Agenzia Alfa da 6,90 a 7,90 Euro.

– In tutta probabilità, altre serie andranno incontro a rialzi. Al momento sappiamo che solo i Maxi, Tex Willer, Storia del West, Le Storie e Zagor Classinon subiranno variazioni.

 

Veniamo alle pubblicazioni in calendario ad agosto:

 

Dylan Dog & Martin Mystère - Ultima fermata: l'incubo!, copertina di Angelo Stano

– Partiamo dalla riproposta in grande formato (19 x 26 cm, C, 176 pp., b/n, 19,00 Euro) di Dylan Dog & Martin Mystère – Ultima fermata: l’incubo!. Si tratta del primo, storico team-up tra l’Indagatore dell’Incubo e il Detective dell’Impossibile, scritto da Alfredo Castelli e Tiziano Sclavi per i disegni di Giovanni Freghieri e risalente all’ottobre 1990.

– Proseguiamo con un’altra riedizione, questa volta di tre classici dell’avventura fantascientifica firmati da Bepi Vigna e Stefano Casini: Operazione Drago, Cuore di tenebra e L’ultima onda, raccolti in Nathan Never: L’ultima onda e altre storie (16 x 21 cm, B, 400 pp., b/n, 15,00 Euro).

– Passiamo a uno dei periodici da edicola che abbiamo menzionato poco fa. Dylan Dog Color Fest 30: Groucho Primo (16 x 21 cm, B, 96 pp., col., 5,50 Euro) contiene tre fumetti dedicati all’assistente del nostro Old Boy: Le regole della comicità, di Alessandro Bilotta e Sergio Ponchione; Per un pugno di like, di Riccardo Torti; Groucho-Con, di Tito Faraci e Silvia Ziche.

Brendon Speciale 18: Le guerre degli orchi (17 x 23 cm, 64 pp., col., 3,90 Euro), di Claudio Chiaverotti e Cristiano Spadavecchia, è il seguito del precedente speciale del nostro cavaliere di ventura, Le ultime lacrime delle fate.

– Analogamente, Morgan Lost & Dylan Dog: Il ritorno dell’oscurità (17 x 23 cm, 64 pp., col., 3,90 Euro), di Chiaverotti e Andrea Fattori, conclude la vicenda iniziata a maggio con Il Mietitore.

 

 

Fonte: Il Post

 

Consigliati dalla redazione