Immortal Hulk #16, variant cover di Alex Ross

Poco fa, per la Marvel – che si apprestava ad annunciare il prestigioso speciale celebrativo dei suoi ottant’anni – sono arrivate notizie più che positive dai primi dati di vendita relativi allo scorso aprile.

Per la prima volta dal settembre 2008, la Casa delle Idee ha infatti venduto da sola la metà delle uscite dell’intero mercato, precisamente il 50.70%, mettendosi in tasca il 45.50% degli incassi; sostanzialmente il doppio della DC Comics, che ha venduto il 25.89% degli albi complessivi e raccolto il 25.73% del cosiddetto Dollar Share. L’ultimo quarto della torta, come potete notare dal grafico qua sotto, se lo spartiscono gli altri editori, Image Comics in testa (7,93% delle copie, 7,60% degli incassi).

Nella Top 10 degli albi più venduti, che vi proponiamo di seguito, la situazione è più equilibrata, con sei slot occupati dalla Marvel e quattro dalla Distinta Concorrenza. Ottimo l’esordio del megaevento estivo War of the Realms, di Jason Aaron e Russell Dauterman, così come quello della miniserie di Peter David e Greg Land dedicata a Spider-Man e ambientata quando indossava il costume alieno.

Il dato che più colpisce è però la quarta posizione del numero #16 di Immortal Hulk, serie finora etichettata come successo di critica e che, a quanto pare, lo è ora anche di pubblico, tanto da scalzare il seguitissimo Batman di Tom King. Trovate tutti i dati a questo link.

 

  1. War of the Realms #1 (Marvel)
  2. Symbiote Spider-Man #1 (Marvel)
  3. Batman Who Laughs #4 (DC Comics)
  4. Immortal Hulk #16 (Marvel)
  5. Batman #69 (DC Comics)
  6. Batman #68 (DC Comics)
  7. Thanos #1 (Marvel)
  8. Heroes in Crisis #8 (DC Comics)
  9. Web of Venom: Cult of Carnage #1 (Marvel)
  10. Amazing Spider-Man #20 (Marvel)

 

 

 

Fonte: Bleeding Cool

 

Consigliati dalla redazione