Lo scorso weekend ci ha lasciati a soli 42 anni l’acclamato colorista Justin Ponsor, noto in particolare per il suo lavoro per la Marvel. L’annuncio del decesso è stato diramato tramite la sua pagina Facebook:

 

Dopo una lunga e ben documentata battaglia contro il cancro, Justin è morto nella propria casa, circondato dai suoi cari, nelle prime ore del mattino del 18 maggio. Sono stati giorni di dolore, ricordi e, più di ogni altra cosa, festa. Perché, suvvia, si trattava pur sempre di lui. Nel frattempo, sarà ben accolta qualsiasi storia (o immagine) di come lui possa aver migliorato la vostra vita.

 

Nel corso degli anni, Ponsor ha lavorato su moltissimi titoli della Casa delle Idee, tra cui Avengers, Defenders, Uncanny X-Men, Civil War II, Guardians of the Galaxy e Star Wars. Inoltre, ha prestato la sua tavolozza anche a diversi titoli di Spider-Man, offrendo un apporto fondamentale ai primi passi della vita editoriale di Miles Morales. Nel corso della sua carriera, il colorista ha inoltre collaborato con WildStorm e CrossGen.

Com’è facile immaginare, sui social non sono mancati i messaggi di commiato da parte dei colleghi. Vi riportiamo in particolare quello del team creativo di Avengers, serie su cui Ponsor era attualmente all’opera insieme allo sceneggiatore Jason Aaron e al disegnatore David Marquez:

 

Jason Aaron – Sono davvero addolorato nell’apprendere che Justin Ponsor è deceduto dopo una lunga battaglia contro il cancro. Ha continuato a fare il suo meraviglioso lavoro su Avengers ogni volta che ha potuto, anche dal letto d’ospedale. Nutro solo rispetto per quest’uomo. Mando il mio affetto e le mie condoglianze alla sua famiglia.

David Marquez – Ho appena saputo che il mio amico e partner artistico di vecchia data Justin Ponsor è morto lo scorso fine settimana. Non riesco a esprimere cosa abbia significato per me lavorare con lui nel corso degli ultimi otto anni. Il mondo è un po’ più vuoto a causa della sua assenza, ma l’averlo conosciuto ci ha reso tutti migliori.

 

Tra gli altri autori che hanno espresso le loro condoglianze vi segnaliamo il colorista Matt Wilson, il disegnatore Cully Hamner, gli sceneggiatori Dan Slott, Kelly Thompson e Brian Michael Bendis e l’Editor-in-Chief della Marvel C.B. Cebulski.

L’editore di New York ha espresso la sua vicinanza alla famiglia tramite un comunicato diffuso dal proprio sito ufficiale:

 

Justin Ponsor è stato uno dei più brillanti coloristi del mondo del Fumetto, in grado di portare ogni storia su cui abbia lavorato verso nuove vette, con il suo cuore, il suo umorismo e la sua passione per il disegno. Ha toccato le vite di un numero sterminato di sceneggiatori, disegnatori, professionisti del settore, appassionati, e il suo talento ispiratore non sarà mai dimenticato.

La famiglia Marvel ha perso uno dei suoi membri. I nostri cuori sono con la sua famiglia e i suoi cari.

 

Segnaliamo ai lettori che Alex Car, uno dei più cari amici del colorista, lo scorso febbraio aveva dato il via a una campagna GoFoundMe per aiutarlo a sostenere i costi delle sue cure.

La campagna ha raccolto 5.400 dollari.

 

After a long and well documented battle with cancer, Justin passed away in his home early on the morning of May 18th…

Pubblicato da Justin Ponsor, Color Artist su Lunedì 20 maggio 2019

 

 

Fonti: CBR | Marvel