Tra il 2010 e il 2011 Warner Bros ha prodotto cinque cortometraggi animati sotto l’etichetta DC Showcase incentrati su Black Adam, Freccia Verde, lo Spettro, Catwoman e Jonah Hex. Il marchio tornerà in auge nei prossimi mesi, visto che da qui alla fine del 2020 saranno realizzati altri cinque corti d’animazione, ognuno dei quali si aprirà con una sequenza live action dove saranno inclusi degli easter egg per i fan.

Sgt. Rock sarà diretto da Bruce Timm (Justice League Unlimited, Batman Beyond) e scritto da Louise Simonson (Superman: The Man of Steel, New Mutants), Walter Simonson (Thor, X-Factor) e Tim Sheridan (Il regno dei Superman, Justice League Action), con l’attore Karl Urban (Il Signore degli Anelli, Star Trek) che presterà la voce al protagonista. Ecco come viene descritto:

 

In questa storia inedita, il Sergente è ormai stanco del conflitto, convinto di aver visto tutto ciò che la Seconda Guerra Mondiale possa generare. Sta però per avere la sorpresa più grossa della sua vita, dato che gli verrà assegnato il comando di una compagnia composta da mostri leggendari per affrontare un plotone di inarrestabili zombi nazisti.

 

Sgt. Rock

 

Phantom Stranger vedrà ancora Timm alla regia, stavolta al lavoro su una sceneggiatura di Ernie Altbacker (Batman: Hush, Lanterna Verde – La serie animata). Lo Straniero Fantasma sarà doppiato da Peter Serafinowicz (The Tick, L’Alba dei Morti Dementi) mentre Michael Rosenbaum (Smallville, Impastor) interpreterà Seth.

 

Il corto sarà ambientato negli anni ’70 e sarà incentrato su una ragazza di nome Jess, che si reca a una festa in una casa abbandonata organizzata dal misterioso Seth. A Jess e ai suoi amici cominciano a capitare cose strane, ma lo Straniero Fantasma interviene per salvarli da un tragico epilogo.

 

Adam Strange sarà diretto da Butch Lukic (Justice League, Ben 10), autore anche del soggetto che è stato poi sviluppato da J.M. DeMatteis (L’ultima caccia di Kraven, Il Bambino Dentro). L’eroe spaziale avrà la voce dell’attore Charlie Weber (Le Regole del Delitto Perfetto, Buffy l’Ammazzavampiri).

 

In una colonia mineraria su un grosso asteroide, gli operai lavorano duramente convinti che il luogo sia sempre stato solamente un relitto interplanetario. Ma i minatori scopriranno la verità dopo aver aperto una crepa nella casa di un’orda di letali insetti alieni. L’avventuriero spaziale Adam Strange lotterà per salvare le stesse persone che lo hanno disprezzato a lungo, mentre i flashback ne racconteranno le origini.

 

Death sarà l’esordio in un medium diverso dal Fumetto per il personaggio creato da Neil Gaiman per la serie Sandman. Anche questo corto è stato scritto da DeMatteis, mentre la regia sarà di Sam Liu (Batman: The Killing Joke, Batman e Harley Quinn). L’incarnazione della morte nei panni di una ragazza dal look goth sarà doppiata da Jamie Chung (Sucker Punch, Dragon Ball Evolution) mentre Vincent avrà la voce di Leonardo Nam (Westworld, The Fast and the Furious: Tokyo Drift)

 

Vincent è un artista con dei demoni interiori che non riesce a dominare. Un giorno incontra una misteriosa ragazza pronta ad aiutarlo con la sua carriera artistica… e con la sua eventuale morte.

 

È stato rivelato che questi corti saranno presentati al pubblico in abbinamento ai prossimi film DC; non è chiaro se siano da considerare degli extra dei prossimi prodotti animati (l’ipotesi più probabile), se saranno contenuti nelle edizioni home video delle pellicole live action o se addirittura potrebbero anticipare le proiezioni di quest’ultime sul grande schermo.

L’unica eccezione sarà il quinto cortometraggio, che sarà inserito in una compilation con i precedenti corti animati; si intitolerà A Death in the Family, e probabilmente sarà un adattamento dell’omonima storia di Batman firmata da Jim Starlin e Jim Aparo. Non sono ancora stati rivelati ulteriori dettagli su quest’ultimo titolo, ma è stato descritto come un “innovativo corto animato di lunga durata”.

 

 

Fonte: Newsarama

 

Consigliati dalla redazione