The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods

Mentre si avvicina il finale del manga (sul quale l’autore Nakaba Suzuki non ha ancora fornito aggiornamenti), giunge un annuncio improvviso su un nuovo anime legato a Seven Deadly Sins.

È stata infatti presentata la prima immagine promozionale della terza stagione della serie animata, prevista in Giappone per il prossimo autunno; assieme ad essa è stato diffuso anche il logo ufficiale che riporta il titolo Wrath of the Gods.

L’anime sarà realizzato da uno staff differente dalle opere precedenti: le animazioni saranno realizzate dallo Studio DEEN (Sei in arresto!, Kenshin samurai vagabondo), con la regia di Susumu Nishizawa (MAPS, Golgo 13) e la sceneggiatura di Rintarou Ikeda (Magical Sempai, Love Tyrant).

Le prime due serie televisive, il film Prisoners of the Sky e la miniserie Signs of Holy War sono stati distribuiti in Occidente da Netflix, disponibili anche con doppiaggio in italiano.

Il manga, portato nel nostro Paese da Star Comics (che ha appena pubblicato il numero 28), racconta la storia della principessa Elizabeth, che parte per un viaggio attraverso il pericoloso regno di Britannia alla ricerca dei Seven Deadly Sins, una squadra di cavalieri che rappresentano i sette peccati capitali a causa delle loro colpe. Il gruppo di guerrieri leggendari è stato sciolto con l’accusa di aver ordinato una cospirazione contro la monarchia, e su di loro è stata messa una lauta taglia. Dopo dieci anni, i Seven Deadly Sins potrebbero essere però l’unica speranza per fermare il regno del terrore istituito dai malvagi Cavalieri Sacri

The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods

 

 

Fonte: Moetron

 

Consigliati dalla redazione