Incredible Hulk: Last Call #1, copertina di Dale Keown

A giugno, il leggendario team creativo composto dallo sceneggiatore Peter David (X-Factor) e dall’artista Dale Keown (Darkness) tornerà a lavorare su Incredible Hulk: Last Call #1, one-shot inserito all’interno dei festeggiamenti per l’ottantesimo anniversario della Marvel.

Nella storia, un Bruce Banner stanco della propria esistenza si ritroverà a vivere un combattimento degno dell’Incredibile Hulk.

Ricordiamo ai lettori che David ha scritto le storie del personaggio per più di un decennio, a cavallo tra gli anni Ottanta e i Novanta, con un approccio talmente innovativo da influenzare non solo il lavoro degli sceneggiatori che sarebbero arrivati dopo di lui ma l’intero settore. La lunga run è stata disegnata da prestigiose firme come Todd McFarlane, Gary Frank, Liam Sharp, Mike Deodato Jr. e Adam Kubert.

Keown ha accompagnato PAD per due anni su Incredibile Hulk. I due hanno realizzato storie di altissima qualità – che Panini Comics sta riproponendo in volumi cartonati – per poi ritrovarsi nel 2002 sulle pagine di Hulk: The End, una storia autoconclusiva e molto cupa ambientata su una Terra reduce da una guerra nucleare.

Lo sceneggiatore ha commentato così il nuovo lavoro con Keown:

 

È bello lavorare di nuovo con Dale. Alcune delle mie storie preferite sono state prodotte durante il periodo in cui lui era al lavoro sulla serie, e ho cercato di realizzare un racconto in grado di cogliere tutti i punti salienti che i fan ricordano di quei giorni. Non vedo l’ora di conoscere la reazione dei lettori.

 

In chiusura vi presentiamo la sinossi dello spillato:

 

Le leggende di Hulk, Peter David e Dale Keown, si riuniscono! Nel suo lavoro di dodici anni su Incredible Hulk, Peter David ha ridefinito il Golia Verde per generazioni di fan e autori. Il disegnatore Dale Keown ha realizzato alcuni dei numeri più amati e influenti di quella run. Ora, il duo torna alla sua incredibile collaborazione per uno speciale one-shot dalla lunghezza extra! Bruce Banner è stanco di essere Hulk. Cavolo se lo è. Ma proprio quando sta per perdere ogni speranza, si verifica un miracolo: un combattimento degno dell’Incredibile Hulk.

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione