Star Wars #108 One-Shot, copertina di Walter Simonson

Jaxxon, Amaiza, Domina Tagge e Valance il cacciatore di taglie: se questi nomi vi dicono qualcosa, avete qualche anno sulle spalle o siete dei completisti del fumetto stellare all’ultimo stadio!

Quarant’anni prima dell’entrata in scena della Dottoressa Aphra, Triplo Zero e Darth Momin, erano loro i comprimari concepiti dagli autori delle storie a fumetti Marvel per affiancare Luke, Han e Leia nel primo ciclo delle loro avventure a fumetti.

La serie originale di Star Wars, pubblicata dal 1977 al 1984, durò 107 numeri, nei quali scrittori e disegnatori come Archie Goodwin, Roy Thomas, Walt Simonson, Howard Chaykin, Al Williamson, David Michelinie, Klaus Janson e Jo Duffy concepirono una miriade di storie stravaganti ed entusiasmanti, destreggiandosi nel non facile compito di raccontare le avventure dei protagonisti senza sapere quale sarebbe stato il loro futuro nei capitoli cinematografici successivi, ma adempiendo al cruciale compito di regalare storie ai lettori affamati di nuove avventure in un periodo dove gli anni tra un capitolo cinematografico e l’altro erano un vasto e silenzioso deserto.

La Marvel ha deciso di omaggiare se stessa, quell’epoca e quei personaggi con la pubblicazione di Star Wars #108 One-Shot, un ipotetico capitolo conclusivo di quel ciclo in cui incontreremo di nuovo i comprimari sopracitati, assieme ai protagonisti di sempre.

Si occuperà di tutto ciò un team creativo d’eccezione, composto dallo sceneggiatore Matthew Rosenberg (Uncanny X-Men) e da disegnatori del calibro di Giuseppe Camuncoli (Darth Vader), Luke Ross (Darth Maul), Kerry Gammill (Captain America), Andrea Broccardo (Star Wars) e altri ancora da rivelare, il tutto corredato dalla copertina firmata da Walt Simonson (Mighty Thor), che omaggia una delle storie più celebri del ciclo, Dark Encounter, dove andava in scena il duello all’ultimo sangue tra Darth Vader e Valance il Cacciatore.

Il ciclo originale di storie si concludeva con la presunta vittoria delle forze Repubblicane contro l’invasione di due razze provenienti da un’altra galassia, i Nagai e i Tof. È lecito presumere che il Star Wars #108 One-Shot riprenda le fila da quell’evento per narrarci le ulteriori gesta del cast dell’epoca. Chissà che non faccia una comparsata anche la villain portante di quell’epoca, la dark lady Lumiya!

A livello editoriale va inoltre segnalato un particolare primato: dal 2014, anno in cui fu instaurato il nuovo canone ufficiale dal Lucasfilm Story Group, questo è il primo nuovo prodotto ad appartenere alla linea narrativa Legends: gli amanti della vecchia continuity possono quindi sperare che anche il vecchio universo espanso abbia un futuro, con nuovi prodotti destinati alla pubblicazione; ipotesi che solo fino a poco tempo fa sembrava altamente improbabile.

Come insegna un vecchio maestro Jedi verdognolo… “sempre in movimento è il futuro!”, e in questo caso… anche il passato!

 

 

Fonte: ComicBook

 

Consigliati dalla redazione