Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

 

 

Be Comics 2019

 

BE COMICS! 2019

Padova, Padova Fiere e altre sedi

23 – 24 marzo 2019

Direzione della manifestazione: Arcadia Arte

 

A Padova terza edizione del Festival internazionale del 

Fumetto, del gioco e della cultura pop

Con nuova location e programmi rinnovati. 

 

Be Comics 2019, locandina di Tuono Pettinato

Fumetto, giochi, videogames e cultura pop sono i protagonisti di Be Comics!, il Festival internazionale che il 23 e il 24 marzo 2019 torna per la sua terza edizione a Padova offrendo un vastissimo programma di appuntamenti per il pubblico di ogni età.

La manifestazione, organizzata dalla Fiera di Padova in collaborazione con Arcadia Arte e il supporto del Comune di Padova, si presenta fortemente rinnovata, pur conservando, anzi potenziando, le caratteristiche che in solo due anni hanno consentito di fare di Be Comics! una delle manifestazioni di punta nel settore in Italia.

La prima novità riguarda la sede stessa della manifestazione. Non più tendostrutture in piazze della città, che in caso di maltempo non si sono dimostrate ideali, ma gli ampi padiglioni attrezzati messi a disposizione dalla Fiera di Padova.
Sono questi ad offrire la location ideale per l’entertainment di Be Comics!, con ampi spazi dedicati agli editori, spazi gamesvideogamescosplayerYouTuber. Qui viene concentrato anche tutto il programma culturale costruito su incontri, conferenze e workshop con ospiti e autori di fama nazionale ed internazionale. E tra le attesissime star del web possiamo già annunciare due ospiti da milioni di followers: LaSabri e Cicciogamer89 con il suo Live Show Expo Edition.

In Fiera trova ampio e confortevole spazio l’estesa area junior, all’interno della quale esperti e professionisti vengono invitati a proporre attività ludico creative di alto livello. In questo ambito, è da segnalare la nuova collaborazione tra il Festival e la Fondazione Hollman con il progetto di parco inclusivo (www.parcoinclusivopadova.it); un’unione quest’ultima dettata da un desiderio di impegno sociale che Be Comics! vuole sostenere pienamente.

Per la sua riconosciuta eleganza e non solo il Centro Culturale Altinate San Gaetano si mantiene come sede d’elezione per le grandi mostre.

Il programma 2019 delle esposizioni è rivolto sia al pubblico più attento alle nuove tendenze nel fumetto, sia ai visitatori interessati ad approfondire le opere o i creatori che hanno segnato la storia del fumetto e dell’animazione. Lo spirito è quello di portare lo spettatore alla scoperta di nuovi protagonisti del panorama contemporaneo mantenendo sempre vivo l’interesse al passato e ai suoi maestri.

L’internazionalità è il focus di Be Comics!2019 tra Giappone, Cina e Medio Oriente.
Lo stesso manifesto dichiara l’interesse al Giappone confermato anche dalla presenza di ospiti d’eccezione: lo YouTuber Dario Moccia, appassionato ed esperto del Paese del Sol Levante, come di anime e di manga, il fumettista Tuono Pettinato autore dello stesso manifesto e che, al Giappone, ha dedicato la sua opera Big in Japan, il fumettista giapponese Tetsuya Tsutsui, uno degli autori di maggior rilievo del manga moderno, e ancora l’’animatore Masami Suda, una delle personalità che hanno reso grande l’animazione e che per decenni ha lavorato ad alcune delle serie più amate, tra cui Ken il guerriero.

Ospiti ed esposizioni offrono anche l’occasione per dedicare attenzione alla Cina che propone, nel mondo del fumetto, nuove promesse tra cui il noto autore Zuo Ma ospite del festival.

La proposta cosmopolita coinvolge anche l’Iraq che per la prima volta in assoluto arriva in Italia attraverso la Nona Arte. Grazie alla collaborazione di Claudio Calia e del suo operato nell’ambito di progetti di cooperazione internazionale saranno esposti in mostra promettenti lavori del collettivo Mesaha Comics di Baghdad e del Karge Comic Studio di Sulaymaniyya.

 

 

Le grandi novità di Be Comics! 2019

In Fiera, il trionfo di Comics, Manga, Games,

Videogames, YouTuber, Cosplay, Japan

e originale Area Junior

 

Comics e Manga – La novità di quest’anno è che ogni attività si svolge all’interno degli spazi della Fiera di Padova: editori di comics e di manga, stand di fumetti e non solo, con inoltre un ampio spazio dedicato a conferenze e incontri con gli autori.

Un ricco programma culturale, che offre ampia visibilità agli autori e alle novità editoriali, ma anche live di musica e disegno e un’area dedicata agli ospiti, che si alternano per offrire al pubblico la possibilità di vedere dal vivo la nascita di una tavola, con dediche e speciali signing session. Tra i nomi di spicco: Tuono Pettinato, Dario Moccia, Fumettibrutti, Marco Mastrazzo, Bruno Cannucciari, Emiliano Pagani, e tanti altri.

Tutte le news sugli ospiti e sugli incontri, su: www.becomics.it

Games – Il gioco è tra le componenti principali della manifestazione, sempre all’interno degli spazi fieristici vengono organizzati tornei, simulazioni e prove “sul campo” di decine di giochi da tavolo, di strategia, avventura, gestione risorse, cooperazione, ruolo, carte. Senza tralasciare i momenti dedicati ai collezionisti e agli appassionati di modellismo e miniature tridimensionali, e come dimenticare l’attrazione indiscussa per adulti e bambini: i mattoncini Lego.

Un’occasione unica per vivere le proprie passioni e scoprire le principali novità di settore, accompagnati da alcuni dei più importanti e rappresentativi protagonisti di questo affascinante mondo.

Videogames – Dopo il successo della scorsa edizione ritorna l’area completamente dedicata ai videogames in cui è possibile mettere alla prova le proprie capacità di giocatori (e spettatori). A disposizione, decine di postazioni per testare le novità in campo gaming, guardando anche alle realtà emergenti del settore e alle loro innovative proposte e assistere a entusiasmanti tornei.

Il pubblico nostalgico ha l’opportunità di (ri)scoprire il proprio passato videoludico grazie al retrogaming, il cui fascino coinvolge indubbiamente anche le nuove generazioni. Ma il momento più atteso rimane l’arrivo degli YouTuber, le star del web. Il fenomeno di entertainment contemporaneo più acclamato e seguito sarà il cuore delle esibizioni del palco di Be Comics!

Il primo annuncio in anteprima: LaSabri che ritorna, su grande richiesta, per il pubblico di Padova.

Japan – Gli appassionati e curiosi del Sol Levante non resteranno delusi: anche quest’anno il Giappone è uno dei temi caldi della manifestazione.

Non solo manga e anime con special guest – che trovano ampio spazio nell’area Comics – ma anche uno sguardo alla cultura e alle curiosità che rendono questo Paese uno dei più amati dai visitatori del Festival.

Sempre all’interno dei padiglioni della fiera, l’Area Japan offe sia elementi “tradizionali” – eventi dedicati alla lingua giapponese, approfondimenti sul cibo, aree food tematiche – sia stand dove acquistare gadget, action figures, pezzi per collezionisti.

Cosplay – Chi ama riprodurre fedelmente i personaggi dei propri anime, manga e fumetti preferiti trova anche in questa edizione eventi e spazi dedicati alla passione Cosplay. Special events, sfilate, workshop e molto altro attende il mondo cosplay a Be Comics! Importanti le novità di questa terza edizione cavalcate dalla speciale collaborazione con Epicos. Non manchano gli stand nei quali acquistare accessori e abiti per poter completare il proprio costume o iniziare ad approcciare questa straordinaria passione.

Junior – L’area dedicata ai bambini, con l’edizione 2019, cambia location ed entra nei padiglioni di Padova Fiere con ampi spazi creati e organizzati ad hoc, adatti a garantire il divertimento dei più piccoli. Il Festival presenta un curato programma di laboratori e attività ludico-creative connesse al mondo del fumetto, dell’illustrazione, ma non solo, e creati in collaborazione con i migliori professionisti del settore.

 

 

Le grandi mostre di Be Comics!

al Centro Culturale Altinate San Gaetano

I grandi classici e le New Entry del settore

 

Il Centro Culturale Altinate San Gaetano, nel cuore storico di Padova, si conferma la location riservata alle mostre di Be Comics! 2019. Accogliendo un grappolo di importanti ed originali mostre che saranno aperte in occasione delle due giornate del Festival (23 e 24 marzo), ma che resteranno aperte gratuitamente al pubblico sino al 7 aprile.

Il programma culturale messo a punto da Arcadia Arte, che con Fiere di Padova e il Comune promuove Be Comics! 2019, è molto ricco.

A partire da una speciale mostra antologica che illustra il mondo del fumetto d’autore cinese, accompagnata dalla presenza di un ospite esclusivo, un giovane autore direttamente dalla Cina, Zuo Ma.

Un focus viene riservato all’antologia Post Pink (Feltrinelli Editore), con lavori originali di nove giovani autrici italiane impegnate in una serie di racconti brevi che indagano l’universo del corpo femminile;

L’esposizione di una selezione di tavole originali dal graphic novel Il futuro è un morbo oscuro, dottor Zurich!, dell’eccentrico duo di autori padovani Alessandro Lise e Alberto Talami.

Inside Comics: il contest indetto dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova in collaborazione con Be Comics!, viene riproposto per la terza edizione consecutiva. Confermandosi un’importante occasione per creativi emergenti. La selezione delle opere di giovani artisti Under 35 viene esposta all’interno di Spazio 35 del Centro Culturale Altinate San Gaetano. Il vincitore avrà l’occasione di rapportarsi direttamente con le realtà di professionisti che operano nel settore della pop culture.

Molto altro ancora a coinvolgere l’intera città di Padova – tra librerie e gallerie – con opere di artisti del territorio veneto e non solo, dalla giovanissima Giada Tonello all’ormai affermato Nicolò Pellizon.

E ancora: una mostra dedicata al maestro del fumetto italiano Attilio Micheluzzi, in particolare al suo fumetto Titanic, in cui immaginò la più famosa tragedia del mare. Ad affiancare il lavoro del compianto maestro, la mostra di uno dei graphic novel più apprezzati usciti nel 2018, Kraken del duo Bruno Cannucciari e Emiliano Pagani. Le due mostre si svolgeranno nella galleria Spazio Ognissanti 33.

Quale che sia la sede che le accoglie, queste proposte culturali sono aperte gratuitamente al pubblico.

Tutto questo è molto di più a Be comics! 2019.

Per News e dettagli: www.becomics.it

 

Consigliati dalla redazione