La stella misteriosa

Le avventure di Tintin, capolavoro di Georges Remi (22 maggio 1907 – 3 marzo 1983), in arte Hergé, compie nella giornata odierna novant’anni.

La prima apparizione del giovane reporter dall’inconfondibile ciuffo rosso risale infatti al 10 gennaio 1929, sul numero 11 del settimanale Le Petit Vingtieme, supplemento del quotidiano belga Le Vingtieme Siecle. La morte di Hergé, avvenuta nel 1983, ha messo fine alle storie inedite del personaggio, con l’ultima – Tintin e l’Alpe-Art – rimasta incompleta, ma non al suo successo globale.

Vi ricordiamo che sulla piattaforma streaming Netflix è disponibile l’intera serie animata Le avventure di Tintin, tratta dal classico mondiale della Letteratura a fumetti.

La tre stagioni, ognuna composta da tredici episodi di ventitré minuti l’uno, costituiscono la trasposizione animata di ventuno dei ventiquattro fumetti complessivi. L’adattamento, risalente al 1991, è stato digitalizzato nel 2011. In Italia, la produzione franco-canadese – realizzata dagli studi Ellipsanime di Parigi e Nelvana di Toronto, in collaborazione con Moulinsart (la fondazione dedicata ad Hergé) – è stata trasmessa per la prima volta nel 1992 su Rai 1. Nel 2011, la nuova versione digitalizzata e con nuovo doppiaggio è stata invece proposta su Italia 1.

Per celebrare l’anniversario potete inoltre ripercorrere la storia dell’intero franchise – che comprende anche film in stop-motion, live action e CGI – attraverso la nostra rubrica Chrono Tintin, firmata da Carlo Alberto Montori.

 

Consigliati dalla redazione