Star Wars: Galaxy's Edge #1, variant cover di Karl Lindberg e Iain McCaig

Se il nome Baatu vi suscita un misto di impazienza ed euforia, siete in buona compagnia, vale a dire tra i milioni di appassionati che aspettano di mettere piede nella futura area dei parchi tematici di Disneyland e Disney World dedicata a Star Wars, attualmente in fase di allestimento presso i due resort.

Sarà proprio l’avamposto di Baatu nell’Orlo Esterno a fare da cornice alle varie attrazioni starwarsiane che i maghi della Disney e della Lucasfilm stanno preparando, raccolte sotto il nome di Galaxy’s Edge (che vanterà, tanto per fare le cose in grande, addirittura una colonna sonora originale composta per l’occasione da John Williams!).

Come antipasto all’esperienza sul campo vera e propria, la Marvel proporrà questa primavera una miniserie a fumetti intitolata appunto Galaxy’s Edge e ambientata nell’avamposto della Guglia Nera su Baatu, dove ha sede il negozio di antiquariato di Dok-Ondar, un alieno ithoriano i cui cimeli hanno molte storie leggendarie da raccontare.

E se è vero che il team creativo di Ethan Sacks (Old Man Hawkeye) ai testi e Will Sliney (Spider-Man 2099) alle matite intendono imbastire una storia che si snoderà nel tempo e nello spazio usando i cimeli di Ondar come filo conduttore, è innegabile che buona parte del fascino starà nel poter visualizzare in anteprima quello che poi sarà l’avamposto di Baatu da poter visitare in prima persona presso i resort Disney: armati delle planimetrie e dei bozzetti di produzione dell’area stellare di Disneyland, scrittore e disegnatore hanno potuto mettere in scena una storia che ci mostrerà per la prima volta Baatu nel suo aspetto definitivo.

Queste le dichiarazioni di Sacks al sito ufficiale starwars.com:

 

C’è un motivo per cui il nome di Dok-Ondar è conosciuto in lungo e in largo nell’universo di Star Wars. È un ithoriano misterioso, il proprietario del più famigerato negozio di antiquariato della galassia. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, alcune più pericolose di altre.

La nostra serie offrirà ai fan l’opportunità di visitare l’Avamposto della Guglia Nera alcuni mesi prima di poter visitare Baatu personalmente. Grazie ai bozzetti segretissimi e alle informazioni fornite da Walt Disney Imagineering e Lucasfilm, potremo essere fedeli fino in fondo allo spirito di questa nuova, ricca ambientazione. Vi direi di più, ma sono già stato condannato a morte in dodici sistemi…

 

La miniserie a fumetti Star Wars: Galaxy’s Edge sarà pubblicata dalla Casa delle Idee questa primavera. L’omonima attrazione presso i resort di Disneyland e Walt Disney World aprirà le sue porte al pubblico nell’autunno del 2019.

 

 

Fonte: Star Wars

 

Consigliati dalla redazione