La giuria dei Shogakukan Manga Awards ha annunciato i vincitori della sessantaquattresima edizione del premio, tra i più longevi e prestigiosi del panorama nipponico, che consiste in una statuetta in bronzo e una ricompensa economica di un milione di yen (8.000 Euro).

Le categorie in gara erano, come di consueto, Miglior manga, Miglior shonen (fumetto per ragazzi), Miglior shojo (fumetto per ragazze) e Miglio kodomo (fumetto per bambini).

Lo scorso anno, vi trionfarono nella prima, a pari merito, Kubo Ibuki (Shogakukan) e Come dopo la pioggia (Shogakukan, Star Comics); nella seconda Promised Neverland (Shueisha, J-POP); nella terza Amarsi, lasciarsi (Shueisha, Planet Manga); e nella quarta Puripuri Chii-chan!! (Shogakukan).

Nella gallery sottostante trovate i vincitori dell’ultima edizione. Anche in questa occasione abbiamo un ex aequo; inoltre, vi appare un solo titolo attualmente pubblicato in Italia: Dr. Stone, scritto da Riichiro Inagaki e disegnato da Boichi per Shueisha, e distribuito nel nostro Paese da Star Comics.

 

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione