Don McGregor, sceneggiatore americano storicamente legato alle storie classiche di Killraven e – soprattutto – Pantera Nera, personaggio che ha contribuito a modellare in maniera fondamentale, ha dichiarato sulla propria pagina di Facebook quanto segue:

 

Ho ricevuto una telefonata dalla Marvel, ieri, che rappresenta un contrasto incredibile rispetto alla casa editrice Marvel del 1975. Sono scioccato.

 

Stimolato dal collega Steve Bissette, che ha suggerito che le iniziative di revival sono spesso anche una trappola per i vecchi autori, McGregor ha risposto:

 

So perfettamente di cosa parli, Stephen, ma credimi: quello che ha proposto la persona con cui ho parlato è qualcosa a cui nessuno, alla Marvel della metà degli anni Settanta, ha mai pensato, nemmeno lontanamente. Tantomeno detto. Se dovesse capitare davvero, mi vedrete scuotere la testa incredulo.

 

La scrittrice Karen Opas-Ianouette ha quindi chiesto, rispondendo a McGregor, se non si trattasse di una linea Marvel dedicata ai classici, che coinvolgerebbe attivamente sceneggiatori e disegnatori del passato, amatissimi dal pubblico. Ecco la risposta:

 

Diciamo che ti stai avvicinando a ciò di cui abbiamo discusso. Sarò più esplicito quando ne saprò di più e quando avrò capito qualcosa in più.

 

Sappiamo che C.B. Cebulski, attuale Editor-in-Chief della Marvel Comics, è un grande fan di tanti autori del passato e sarebbe interessato a convincerli a tornare al lavoro. Il nome forse più altisonante di quelli che sta cercando di convincere è quello di John Byrne.

Quali saranno i modi e le forme in cui questa iniziativa citata da don McGregor prenderà vita resta un mistero. Come lo sceneggiatore, anche noi vi daremo conto di ogni novità, non appena le apprenderemo.

 

 

Fonte: Bleeding Cool

 

Consigliati dalla redazione