Potremmo definirlo “il cuore dell’Impero”: se è vero che la Marvel, specialmente in tempi recenti, ha tentato di diversificare le sue proposte starwarsiane portando sotto i riflettori epoche, personaggi e temi il più variegati possibile, l’epoca della Guerra Civile Galattica – quella coperta dagli Episodi IV, V e VI e che narra la lotta della Ribellione contro l’Impero – resta sia per il pubblico che per gli autori il filone più frequentato e amato.

 

Age of Star Wars, immagine promozionale di Giuseppe Camuncoli ed Elia Bonetti

 

Non c’è dunque da stupirsi se, una volta archiviato il seppur valido ciclo di one-shot targati Age of the Republic, è nella seconda fase del progetto tripartito Age of Star Wars – che si concluderà in autunno con Age of the Resistance – che giungono gli appuntamenti più attesi nel campo delle storie a tema dedicate ai protagonisti della saga stellare. Eccovi dunque una comoda guida di lettura all’imminente Age of Rebellion che prenderà il via l’aprile venturo oltreoceano con una manciata di storie tutte firmate ai testi da Greg Pak (Planet Hulk).

 

Star Wars: Age of Rebellion - Princess Leia #1, copertina di Terry Dodson

Star Wars: Age of Rebellion – Princess Leia #1, illustrato da Chris Sprouse, in uscita il 3 aprile negli Stati Uniti, narrerà di Leia che assume l’identità del cacciatore di taglie Boushh: una storia canonica che andrà a sostituire quella concepita oltre vent’anni fa in occasione del crossover Shadows of the Empire.

Star Wars: Age of Rebellion – Grand Moff Tarkin #1, illustrato da Marc Laming, in uscita il 10 aprile, vede lo spietato governatore imperiale protagonista di una storia che lo lega a doppio filo – ancora una volta – al progetto della Morte Nera.

Star Wars: Age of Rebellion Special #1, in uscita lo stesso giorno, sarà un’antologia di storie brevi dedicate a personaggi più o meno conosciuti: Si Spurrier e Caspar Wijngaard si occuperanno del droide cacciatore di taglie IG-88Marc Guggenheim e il nostro Andrea Broccardo esploreranno gli anni di esilio di Yoda su DagobahJon Adams porterà infine sotto i riflettori i piloti ribelli Biggs Darklighter e Jek Porkins.

 

Questa è la proverbiale punta dell’iceberg: i mesi successivi vedranno l’arrivo degli albi dedicati a tutti i protagonisti che ancora mancano all’appello. Appuntamento quindi con Han SoloBoba FettLando Calrissian e Jabba the Hutt a maggio, in attesa del gran finale dedicato – poteva essere diversamente? – a Luke Skywalker e Darth Vader, previsto per giugno.

 

 

 

Fonte: Star Wars

 

Consigliati dalla redazione