Friendly Neighborhood Spider-Man #5, copertina di Andrew C. Robinson

Qualche tempo fa, vi abbiamo parlato del primo numero del rilancio di Friendly Neighborhood Spider-Man, affidato a Tom Taylor (X-Men: Red) e Juann Cabal (All-New Wolverine). Ciò che ha maggiormente colpito i lettori dell’esordio è la storia breve che chiude l’albo, firmata dallo stesso sceneggiatore per i disegni di Marcelo Ferreira, le chine di Roberto Poggi e i colori di Jim Campbell.

A quanto pare, Zia May sta tenendo il nipote all’oscuro di un grande segreto: le è stato trovato un nodulo al seno, scoperta che implicherebbe la presenza di un tumore.

Tramite le solicitation relative alle uscite del mese di aprile, la Marvel ha svelato che sulle pagine di Friendly Neighborhood Spider-Man #5, sceneggiato da Tom Taylor e disegnato da Yildiray Cinar, il povero Peter Parker verrà messo al corrente della situazione.

Visti i precedenti, il pensiero dei lettori è immediatamente andato a Soltanto un altro giorno, la discussa storia ideata da J. Michael Straczynski e Joe Quesada pubblicata tra il 2007 e il 2008. Gli eventi di Civil War e Back in Black portarono Spider-Man a svelare la propria identità al mondo, cosa di cui si pentì amaramente, quando un sicario di Kingpin sparò a sua zia. Peter strinse dunque un patto con Mefisto al fine di salvare la vita della donna, barattando nientemeno che il suo matrimonio con Mary Jane Watson; in tal senso, si rivelerà un sacrificio vano (nonostante i due siano tornati a fare coppia), nel caso ora May non riuscisse a sconfiggere la malattia.

In chiusura, vi presentiamo la sinossi di Friendly Neighborhood Spider-Man #5:

 

Una bomba si abbatte sul mondo di Peter Parker quando Zia May finalmente gli confessa ciò che sta accadendo. Non perdete questo numero speciale!

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione