Lasciamo Morgan Lost e la gotica New Heliopos per spostarci nella più accogliente Garden City, dove tuttavia non mancano psicopatici e criminali: è tempo di parlare delle anteprime di Sergio Bonelli Editore riservate al 2019 di Julia.

L’affascinante detective creata da Giancarlo Berardi ha compiuto nel 2018 il suo ventesimo anniversario, festeggiato con l’uscita di una nuova collana di ristampe a colori delle migliori storie, intitolata Julia, i casi archiviati.

Andiamo a scoprire cosa ci riservano i mesi a venire:

 

– La serie regolare è attualmente in edicola con il primo numero del 2019, Legami di sangue (Julia 244), scritto da Giancarlo Berardi e Lorenzo Calza per i disegni di Ernesto Michelazzo: una giovane donna è stata trovata morta e legata al letto: omicidio o un gioco sessuale finito in tragedia?

– A febbraio, ne L’inquilina del sesto piano – testi di Berardi e Lorenzo Calza, matite di Antonio Marinetti – la vittima sarà ancora una donna, per una vicenda di abusi e degrado di stringente aderenza con i tristi eventi della realtà quotidiana.

– Nuovamente un caso di violenze domestiche, di omertà e ipocrisia, a marzo, impegnerà assiduamente Julia e Webb: tutto comincia con una rapina e alcuni omicidi.

– La forza, l’essenza del fumetto di Berardi è sempre stata nel raccontare il più fedelmente possibile le storture e i drammi della società odierna. Gli albi che ci accompagneranno nel prosieguo dell’anno affronteranno dunque avversità che non risparmiano una ragazzina rom e un adolescente affetto da autismo. La scena sarà ancora calcata da serial killer, da stupratori e perfino da un ipotetico folle che aggredisce le proprie vittime con zanne e artigli, come fosse un lupo mannaro.

– Ci sarà anche l’occasione, per la nostra criminologa, di tornare in Italia dal suo Ettore e ritrovarsi a Venezia, tra le calli percorse da Casanova, alla ricerca di una turista scomparsa.

– Chiudiamo con l’immancabile appuntamento estivo con lo Speciale a colori, testata dedicata alla gioventù di Julia: in questo quinto episodio, illustrato da Luigi Copello, supportato in quadricromia da Gloria Martinelli e Spartaco Lombardo, la vedremo neolaureata, praticante nello studio di un’avvocatessa.

 

 

 

Fonte: Sergio Bonelli Editore

 

Consigliati dalla redazione