In un’intervista rilasciata al sito nipponico Comic Natalie, Shoji Sato (Triage X) ha dichiarato che non sarebbe “affatto facile” portare avanti Highschool of the Dead. Il mangaka, infatti, si occupava solo delle illustrazioni del fumetto, che era scritto dal compianto Daisuke Sato, scomparso nel 2017.

Il manga andò in pausa nel 2011 (nonostante venne pubblicato un altro capitolo nel 2013), proprio a causa dei problemi di salute dello scrittore. A distanza di anni, Shoji Sato continua a ricevere richieste – soprattutto da parte dei lettori stranieri – di continuare la serie, ma afferma di non riuscire a riprendere la storia:

 

Anche se mi fa male l’idea che il manga sia stato interrotto, il solo pensiero di Daisuke Sato mi impedisce di lavorare senza preoccupazioni a Highschool of the Dead.

 

Kawanakajima, editor di Triage X, ha dichiarato che, realisticamente parlando, non c’è nessuno al mondo che possa ereditare la visione della storia di Daisuke Sato e portarla avanti come lui avrebbe voluto. Per poter concludere il manga correttamente, qualcuno dovrebbe sapere quali fossero le reali intenzioni dello sceneggiatore:

 

Oltreoceano è comune che fumetti e romanzi vengano creati da più autori. Per esempio, alla morte della prima persona che ha scritto le avventure di Perry Rhodan, le generazioni successive di autori hanno continuano a scriverle. Ma nel caso di Highschool of the Dead, Daisuke Sato era l’unico che curava la sceneggiatura, quindi spero che i fan stranieri possano comprendere che nessun altro potrà scrivere facilmente questo manga.

 

Anche se sente di non poter disegnare più Highschool of the Dead, Shoji Sato ha affermato che gli piacerebbe inserire alcuni richiami alla serie nel suo attuale lavoro, Triage X. Il quattordicesimo tankobon, ad esempio, contiene una storia che ricorda un’apocalisse di zombi. Sato ha aggiunto che gli piacerebbe rendere la trama e lo stile di disegno ancor più drammatici rispetto a quelli della serie alla quale ha lavorato con Sato.

Highschool of the Dead è stato serializzato a partire dal 2006 su Monthly Dragon Age, rivista nipponica edita da Fujimi Shobo. Dal manga, nel 2010 è stato tratto adattamento animato prodotto da Madhouse. Triage X, di cui è stata annunciata l’imminente conclusione, viene invece pubblicato dal 2009 sulle pagine di Monthly Dragon Age, e nel 2015 è stato prodotto un adattamento animato da Xebec.

In Italia, sia Highschool of the Dead sia Triage X sono editi da Planet Manga.

 

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione