Non è la prima che in Giappone viene realizzata una statua a grandezza naturale di Mobile Suit GundamLa prima riproduceva il modello RX-78-2, quello della serie anime originale, capolavoro di Yoshiyuki Tomino e Hajime Yatate. Questa fu poi sostituita nello stesso luogo, il DiverCity Tokyo Plaza di Odaiba, dalla versione RX-0 Unicorn, mecha protagonista inizialmente delle light novel di Harutoshi Fukui.

Non si era ancora visto, però, un prototipo in grado di muoversi autonomamente. Il progetto si chiama Gundam Factory Yokohama e darà vita in scala 1:1 a un mobile suit RX-78 (diciotto metri di altezza circa). Il suo completamento verrà ultimato entro l’estate del 2020, dove sarà presentato all’interno del parco Yamashita, lungo il molo del capoluogo della prefettura di Kanagawa. Vi rimarrà per la durata di un anno, dopodiché il robot – è il caso di dirlo – verrà spostato a Tokyo, in occasione della XXXII edizione dei Giochi Olimpici.

 

Gundam RX-78

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione