Dopo il tributo personale di Marco Marcello Lupoi, anche Panini Comics ha espresso cordoglio per la morte di Stan Lee, avvenuta ieri.

Vi riportiamo il comunicato diffuso dalla casa editrice:

 

La famiglia di Panini Comics piange la scomparsa di Stan Lee. Il cocreatore dell’Universo Marvel, in una carriera straordinaria, ha creato un pantheon di eroi che da decenni emoziona e fa sognare il mondo intero, e che dai fumetti ha saputo diventare un cosmo multimediale di portata globale.

Stan ci ha insegnato che da grandi poteri derivano grandi responsabilità, che puoi essere un eroe indipendentemente dal tuo aspetto, dal colore della tua pelle, e da quello che il mondo pensa di te. E che puoi essere cieco ma guidare il mondo, e che per quanto sia pesante l’ostacolo che ti è crollato addosso, hai dentro di te la forza per rialzarti, in nome dell’amore e delle persone per cui vale la pena lottare.

Stan è stato tutto questo. Ci ha fatto sognare, immaginare, rischiare, lottare, dalla prima volta che abbiamo letto una delle sue storie o una delle storie dei suoi personaggi. Ci ha mostrato la strada, con un “sense of wonder” senza paragoni, sia che ci portasse su Asgard o nella zona negativa, sia che ci conducesse nei vicoli di New York o sui suoi tetti.

Stan ha avuto una vita lunga e incredibile e lascia un retaggio che sicuramente accompagnerà il mondo per i decenni e i secoli a venire. Panini lo ricorda con gratitudine e affetto ed è orgogliosa di aver dato voce alle sue storie e alle sue creazioni per quasi un quarto di secolo in Italia.

Excelsior, Stan.
Marco M. Lupoi e lo staff Panini Comics

 

TUTTI GLI ARTICOLI CORRELATI

Consigliati dalla redazione