Conferenza Marvel al New York Comic Con dedicata al rilancio delle testate mutanti. In epoca di ritorno al classico, con la rinascita di Uncanny X-Men e la resurrezione di Wolverine, ecco cos’è emerso dall’incontro con Ed Brisson, Sina Grace, Matthew Rosenberg, Zac Thompson, Lonnie Nadler e Leah Williams.

Proprio quest’ultima ha aperto le danze, parlando del suo X-Men: Black – Emma Frost.

 

Williams – Io non vedo Emma come una cattiva. Credo che sia un’antieroina, ma la metterei comunque dalla parte dei buoni. In molte occasioni l’abbiamo vista dar prova di eroismo, come quando ha accettato di essere la mentore di Jean. Ha affrontato un lungo percorso di crescita e ha un passato affascinante.

Rosenberg – Il nuovo esordio di Uncanny X-Men rappresenta il culmine di un sacco di trame che abbiamo visto ultimamente sulle testate degli X-Men. Vedremo il sorgere di una minaccia che ha origini da qualcosa o qualcuno di molto vicino al gruppo e che porterà tutti i membri a riunirsi. Ci saranno un paio di volti, nelle storie, che non si mostravano da un sacco di tempo. Per Havok, questo è il momento della verità. C’è il rischio che torni a far parte della schiera dei malvagi.

 

Notizie anche per Ciclope, altro defunto importante del mondo mutante. Proprio Scott Summers è protagonista della copertina di Uncanny X-Men Annual, di Ed Brisson e Carlos Gomez. Innumerevoli versioni diverse dell’eroe vi appaiono. Probabile che anche il suo ritorno, dopo La Morte di X, si avvicini.

 

Brisson – Al termine di Extermination, gli X-Men si troveranno con un sacco di domande senza risposta riguardo a Kid Cable. X-Force gli dà la caccia perché ha bisogno di risposte da lui. Nel frattempo, lui e Deathlok sembra stiano lavorando con una specie di terrorista anti-mutanti. Vedremo un sacco di grandiosi nemici di X-Force, provenienti dal passato, e versioni nuove dei protagonisti. Ci sarà da divertirsi.

Dead Man Logan sarà invece il viaggio finale di Vecchio Logan. Lui sa che il tempo a sua disposizione è limitato, quindi è giunto il momento di prepararsi e sistemare tutti i conti aperti. E una cosa che ancora non ha sistemato è il fatto che Mysterio sia ancora in giro.

 

Qualche annuncio volante. Age of X-Man: Alpha, ha dichiarato Nadler, sarà il ritorno in grande stile di Nate Grey, proveniente dall’Era di Apocalisse. Sina Grace promette un nuovo ciclo di storie dell’Uomo Ghiaccio dal sapore molto claremontiano. Sunspot non farà parte del riformato team di X-Force, ma c’è una storia importante in cantiere che lo riguarda.

 

 

Fonte: Comic Book Resources

 

Consigliati dalla redazione