Dragon Ball Super: Broly, poster

In una recente intervista allo staff pubblicata sul sito ufficiale di animato Dragon Ball Super: Broly, ventesimo film del franchise creato da Akira Toriyama, è stato reso noto che, per stessa volontà del regista Tatsuya Nagamine, il progetto è stato interamente pensato per un pubblico internazionale, al fine di attrarre anche i fan occidentali con svariati rimandi all’intera saga.

Uno degli argomenti più discussi tra i fan è proprio relativo al modo in cui ci si dovrà approcciare a questo nuovo capitolo, che tramite le anticipazioni diffuse fino a questo momento si è dimostrato molto orientato verso il fan service; basti pensare ai vari riferimenti al manga e alle stagioni “storiche” dell’anime, o alla scelta stessa di raccontare una storia basata su Broly, uno dei personaggi più amati dagli appassionati.

Il fatto che gli stessi produttori abbiano confermato questo aspetto, non fa che sottolineare come Toei Animation voglia utilizzare il film per riorganizzare e rendere più solido il franchise, così da poter lavorare a nuovi – e redditizi –  progetti in futuro.

Le varie rivelazioni che si stanno susseguendo in attesa dell’uscita di Dragon Ball Super: Broly hanno portato alla nascita di varie teorie, soprattutto per quanto riguarda la rosa dei personaggi che saranno presenti. Una delle speculazioni più accreditate è la possibile presenza di Gogeta, recentemente avvalorata dalla diffusione di alcune foto dei gadget disponibili a partire da dicembre.

Sono state infatti mostrate le immagini di una serie di figure collezionabili, prodotte da UG, che rappresentano i volti principali del film; uno di questi è chiamato “personaggio misterioso” ed è stato presentato come “un guerriero che combatterà con Broly nel film”, descrizione che i fan hanno subito collegato a Gogeta. Staremo a vedere se avranno ragione.

Dragon Ball Super: Broly, prodotto da Toei Animation, uscirà in Giappone il 14 dicembre.

 

 

 

Fonti: Comicbook | Comicbook

 

Consigliati dalla redazione