Uno dei cattivi Marvel più amati di sempre è senza dubbio Venom. Apparso per la prima volta sulle pagine di Amazing Spider-Man #299, nel marzo del 1988, l’essere che unisce Eddie Brock e il simbionte venuto dalla spazio ne ha fatta di strada, da allora, conquistandosi testate tutte sue e un successo di pubblico straordinario, entrando a far parte della “Serie A” dei personaggi della Casa delle Idee. A conferma di tutto ciò, il prossimo 4 ottobre arriverà nelle sale il cinecomic targato Sony a lui dedicato, diretto da Ruben Fleischer e con protagonista Tom Hardy.

Come i fan più preparati sapranno, Venom è nato dalla fantasia dello sceneggiatore David Michelinie e dell’artista Todd McFarlane: il primo ha contribuito alla creazione del soggetto – un parassita senziente extraterrestre che ha bisogno di un altro essere per sopravvivere – e ha introdotto il suo secondo ospite, Eddie Brock; al secondo si deve l’irresistibile estetica che è certamente alla base del sua popolarità.

McFarlane ha voluto dire la sua a proposito del character design scelto per il film. In un video condiviso su Facebook, il vulcanico fumettista canadese ha mostrato cosa cambierebbe nel look del personaggio cinematografico, premettendo che è davvero molto azzeccato e che non vede l’ora di godersi la pellicola.

Tuttavia, il creatore di Spawn non risparmia alcuni ritocchi al prodotto pensato per il grande schermo. Non si tratta di grosse modifiche, come potete vedere nel video; sono indirizzate soprattutto alla bocca e ai caratteristici occhi, ma il risultato finale, ottenuto in meno di tre minuti, è qualcosa di assolutamente differente, che rimodella il volto del personaggio. Che ne pensate?

 

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione