Champions #22, copertina di Stefano Caselli

A partire da Champions #22, albo scritto da Jim Zub (Avengers) per i disegni di Kevin Libranda (Royals), in uscita dopodomani negli States, Amadeus Cho avrà un nuovo nome da battaglia.

Alcuni mesi fa, sulle pagine di Incredible Hulk #717 (albo che ha concluso la collana), dopo uno scontro con la parte più oscura di sé, il personaggio è sceso a patti con i propri limiti, dichiarando ai suoi amici di non voler più essere Hulk.

Grazie alla copertina del prossimo numero di Champions, firmata dal nostro Stefano Caselli, apprendiamo che il nuovo nome di battaglia di Amadeus – che vediamo decisamente più longilineo che in passato – sarà Brawn (ossia “muscolo”).

All’interno della stessa illustrazione viene mostrata Ironheart 3.0, la nuova armatura di Riri Williams, in sostituzione della precedente, distrutta da Thanos, e viene lasciato intendere che Sam Alexander non vestirà più i panni di Nova, visto che in assenza dell’elmo non ha modo di accedere ai poteri.

Di seguito trovate la sinossi e un’anteprima di Champions #22, oltre alla tavola di Incredible Hulk #717 da cui è scaturita la svolta di Amadeus:

 

Ospite speciale il macabro Uomo Cosa! La missione nello spazio dei Champions (in Infinity Countdown) ha lasciato il segno, e ora la squadra cerca di guardare avanti. La possibilità di riportare in vita un villaggio desolato potrebbe essere proprio ciò di cui i ragazzi hanno bisogno… oppure potrebbe allontanarli ancora di più.

 

 

 

Fonte: Bleeding Cool

 

Consigliati dalla redazione