Cambio della guardia, dal numero #7, per la nuova serie di Kick-Ass. Le storie di Patience Lee, creata da Mark Millar e John Romita Jr. come il suo predecessore Dave Lizewski, saranno raccontate da Steve Niles ai testi e Marcelo Frusin alle matite. Millar, Romita, Frusin e Niles hanno rilasciato qualche dichiarazione a commento:

 

Kick-Ass #7, copertina di Marelo Frusin

Millar – Quando abbiamo venduto Millarworld a Netflix, l’unica nota sgradevole è stata il fatto di non poter continuare a scrivere Kick-Ass, a causa del mio ruolo direttivo. Quindi ho fatto la cosa migliore che mi restava da fare: ho ingaggiato il mio scrittore preferito per continuare le avventure di Patience Lee.

Steve Niles è senza dubbio il mio autore di comics preferito e considero il suo 30 giorni di notte la mia graphic novel preferita degli ultimi vent’anni. Sono onorato che abbia trovato il tempo per occuparsi di questo compito, e anche un po’ sbalordito: come Jeff Lemire su Hit-Girl, anche lui ha già fatto meglio di me. Finalmente, mi godrò Kick-Ass da lettore.

Niles – Mi sto divertendo un mondo a lavorare su Kick-Ass. Poter continuare il lavoro iniziato da Mark e John è emozionante, ed è grandioso poter collaborare con Marcelo e Sunny Gho.

Frusin – Sono felice di poter continuare il superbo lavoro di Mark e John. Il nuovo personaggio è grandioso e lavorare su di lei è una gioia quotidiana. Mi piace disegnare il mondo di Kick-Ass e i suoi cattivi. Le sceneggiature di Steve sono splendide e i colori di Sunny pazzeschi. Avere un team come questo è grandioso. Amo lavorare a Kick-Ass.

Romita – Sono stato abbastanza fortunato da poter lavorare di nuovo assieme a Mark, e ancor di più perché ho potuto tornare a farlo su questo personaggio. Ogni volta che qualcuno ha paura che la serie sia ripetitiva, Mark Millar frega tutti quanti con qualcosa di completamente diverso. E il mio tentativo è quello di fare qualcosa di differente in ogni pagina.

Credo che io e Peter Stegerwald siamo riusciti in questo compito, e che i colori di Peters siano splendidi e rendano i disegni vitali, facendo la differenza. Soprattutto, credo che noi tre abbiamo, umilmente, prodotto qualcosa di inaspettato e di eccellente fattura. Sono orgoglioso di aver lavorato con Mark, Peter, John Workman e l’editor, Rachael Fulton, su questa serie di Kick-Ass ed entusiasta di cedere il testimone a Steve Niles e Marcelo Frusin. Sono convinto che questi due grandi talenti porteranno senza sforzo Kick-Ass ancora più lontano. Parlo per me, ma so che mi mancherà questa signora in costume da Kick-Ass. Sono abbastanza sicuro che Mark e Peter saranno d’accordo.

 

 

Fonte: Comic Book Resources

 

Consigliati dalla redazione