L’originale Bushmaster, al secolo John McIver, è un super criminale dei fumetti Marvel creato nel 1977 da Chris Claremont e John Byrne sulla pagine di Iron Fist #15. Noto per essere un potente boss criminale e il fratello di Quincy McIver, a causa di un incidente, Bushmaster subisce una trasformazione, diventando un vero e proprio super umano.

 

LE ORIGINI

 

Iron Fist #15, copertina di Dave Cockrum

John trascorre l’infanzia assieme a suo fratello in un’imprecisata isola dei Caraibi, dove dimostra maggiore saggezza di Quincy nello stare lontano dai guai, non rinunciando però a rubare il necessario per sopravvivere dai mercanti locali.

La condotta imprevedibile del fratello, però, gli causa un guaio dopo l’altro, fino al giorno in cui il giovane si trova costretto a uccidere un negoziante del posto.

Anni dopo, John lavora come picchiatore per Herve Argosy, portando con sé suo fratello. Quest’ultimo, però, si trova coinvolto in un incidente navale alla sua prima missione, perdendo tutti e quattro gli arti.

Dopo aver fatto visita a Quincy in ospedale, John decide di iniziare una nuova vita, assumendo il cognome di Bushmaster e dirigendosi alla volta dell’Europa per gestire gli affari di Argosy nel vecchio continente.

 

LA CARRIERA CRIMINALE

 

Power Man #49, copertina di Ron Wilson, Irving Watanabe e Frank Giacoia

Diverso tempo dopo, John è in procinto di assumere il controllo del braccio europeo dell’organizzazione criminale nota come Maggia, oltre a cercare di espandere il suo dominio anche negli Stati Uniti. Tutto questo, attira su di lui le attenzioni di CIA, FBI e Interpol, che provano a trovare un modo per infiltrarsi nella sua organizzazione, inviando sotto copertura Misty Knight.

Quando però Bushmaster minaccia di assassinare Iron Fist su mandato di un uomo di nome Shrieve, Misty fa saltare la sua copertura e affronta il criminale, riuscendo a cavarsela e a darsi alla fuga.

In tutta risposta, John rapisce Claire Temple e Noah Burstein, utilizzandoli come ostaggi. Il criminale convoca poi Luke Cage, proponendogli uno scambio: la vita dei suoi prigionieri in cambio di quella di Misty. In aggiunta, Bushmaster offre a Power Man le prove in grado di scagionarlo definitivamente. Temendo per l’incolumità dei suoi cari, Luke perde la testa e affronta in combattimento Misty Knight, Iron Fist e Colleen Wing, venendo apparentemente sconfitto.

In realtà, si tratta di un abile stratagemma, ma mentre i quattro eroi si apprestano ad affrontare, uniti, il loro avversario, Bushmaster obbliga Noah Burstein a replicare su di lui lo stesso esperimento che aveva trasformato Luke Cage in Power Man. La battaglia che deriva da queste premesse porta John a entrare accidentalmente in contatto con alcune sostanze chimiche e con una potente scarica elettrica, evento che sembra ucciderlo.

 

ULTIME GESTA E MORTE

 

Power Man and Iron Fist #67, copertina di Frank Miller

In realtà, Bushmaster sopravvive all’esplosione, ma gli effetti dell’esperimento incompleto si manifestano in modo drammatico: il suo corpo, infatti, si sta progressivamente trasformando in metallo. Disperato e con una capacità di movimento sempre più limitata, il criminale rapisce Emma Burnstein, moglie di Noah, per costringere quest’ultimo a invertire il processo dell’esperimento, salvandogli così la vita, con i suoi sgherri che catturano Luke Cage per usarlo come cavia da laboratorio.

L’arrivo di Iron Fist riesce a sventare i piani del criminale, nonostante gli eroi non riescano a salvare la vita di Emma. A questo punto, la trasformazione di Bushmaster in metallo solido si fa irreversibile, portandolo alla morte.

Poco dopo, però, entra in scena Cruz Bushmaster, figlio di John, che porta i resti del padre presso una fortezza segreta situata su un’isola, dove costringe Noah Burnstein a resuscitare suo padre. Nel processo, però, un rivitalizzato Bushmaster prende il controllo del corpo di Cruz, dandosi il nome di Power Master e dimostrando nuove capacità di assorbimento energetico. Il criminale attacca Luke, ed è di nuovo un intervento di Iron Fist a salvargli la vita. Unendo le forze, i due Eroi a pagamento, affrontando Power Master, portando il suo corpo a sovraccaricarsi fino a esplodere.

È questa la fine di John Bushmaster, ma il suo retaggio sarebbe stato in seguito raccolto dal fratello Quincy…

 

 

Consigliati dalla redazione