Poche ore fa, la DC Comics ha annunciato un imponente rilancio della Vertigo, storica etichetta che proprio quest’anno giunge al venticinquesimo anniversario.

A seguito del lancio del Sandman Universe, ecco ora sette nuove serie realizzate da team creativi d’eccezione sotto la supervisione di Mark Doyle, ex editor delle testate appartenenti al mondo di Batman, tornato a capo della Vertigo lo scorso anno.

Border Town, scritta da Eric M. Esquivel (Adventure Time, Starburns Presents) e disegnata da Ramon Villalobos (Nighthawk, America), al via a settembre.

 

Quando una crepa nella barriera che separa i mondi permette l’arrivo di un esercito di mostri del folklore messicano nella piccola città di Devil’s Fork, Arizona, gli abitanti danno la colpa delle conseguenti stranezze – incubi condivisi, trasmissioni radio provenienti da un altro mondo, misteriose mutilazioni caprine – god-dang clandestini. Con la tensione razziale cresciuta in modo sovrannaturale, tocca al giovane nuovo arrivato in città Frank Dominguez e a un eterogeneo gruppo di disadattati scoprire cosa sta succedendo davvero.

 

Border Town #1, copertina di Ramon Villalobos

 

Hex Wives, scritta da Ben Blacker (co-creatore di The Thrilling Adventure Hour) e disegnata da Mirka Andolfo (Wonder Woman, Shade, the Changing Girl), al via a ottobre.

 

“Le donne sono troppo potenti. Devono essere tenute a bada.” Una cospirazione malvagia di uomini fa il lavaggio del cervello ad alcune streghe affinché diventino delle ubbidienti mogli di periferia. Ma è solo questione di tempo perché le donne si ricordino del loro potere…

 

Hex Wives #1, copertina di Mirka Andolfo

 

American Carnage, scritta da Bryan Hill (sceneggiatore della serie TV Titans, Michael Cray) e disegnata da Leandro Fernandez (The Names, The Punisher MAX), al via a novembre.

 

In questa entusiasmante saga crime, il disgraziato agente dell’FBI Richard Wright, mulatto che può però passare per caucasico, va sotto copertura in un gruppo di suprematisti ritenuti responsabili delle morte di un altro agente.

 

American Carnage #1, copertina di Leandro Fernandez

 

Goddess Mode, scritta da Zoë Quinn (Crash Override, nella classifica “25 Women Who Are Changing the World” di Forbes’ 30 Under 30) e disegnata da Robbi Rodriguez (Spider-Gwen, FBP: Federal Bureau of Physics), al via a ottobre.

 

In un futuro prossimo in cui tutta l’umanità è amministrata da onnipotenti intelligenze artificiali, tocca a una giovane donna il terribile lavoro di assistenza tecnica nei loro confronti. Ma quando Cassandra si trova violentemente trascinata in un mondo digitale nascosto e mortale al di sotto del nostro, scopre un gruppo di donne con super poteri e orribili mostri intrappolati in una guerra segreta per conquistare dei codici in grado di alterare la realtà.

 

Goddess Mode #1, copertina di Robbi Rodriguez

 

High Level, scritta da Rob Sheridan (ex art director dei Nine Inch Nails, co-creatore del gioco Year Zero) e disegnata da Barnaby Bagenda (Omega Men, Green Lanterns), al via a dicembre.

 

Secoli dopo la fine del mondo e la ricostruzione della società umana da ciò che rimaneva, un contrabbandiere egoista con una taglia sulla testa è costretto ad attraversare un nuovo, pericoloso e misterioso contenente per consegnare un messia bambino a High Level, una mistica città in cima al mondo dalla quale nessuno ha mai fatto ritorno.

 

High Level #1, copertina di Barnaby Bagenda

 

Safe Sex, scritta da Tina Horn (conduttrice/produttrice di Why Are People Into That?, scrittrice, giornalista e attivista per l’educazione sessuale) e disegnata da Mike Dowling (Unfollow, 2000 AD), al via nel 2019.

 

Un sci-fi distopico su un gruppo di schiave sessuali che combattono per la libertà di amare in un mondo in cui il piacere sessuale è monitorato e controllato dal governo.

 

Safe Sex #1, copertina di Mike Dowling

 

Second Coming, scritta da Mark Russell (God is Disappointed in You, Flintstones) e disegnata da Richard Pace (Imaginary Fiends), al via nel 2019.

 

Dio manda Gesù sulla Terra sperando che possa imparare il mestiere di famiglia da Sun-Man, un super eroe onnipotente, che è come il quarterback che Dio non ha mai avuto in squadra. Ma, al suo ritorno, Cristo inorridisce nello scoprire cosa ne è stato del suo vangelo e giura di riportare l’ordine.

 

Second Coming #1, copertina di Richard Pace

 

 

Fonte: Comicosity

 

Consigliati dalla redazione