Champions espandono i loro ranghi con un nuovo membro: Snowguard, super eroina teenager di origini Inuit che ha fatto il suo debutto sulle pagine di Champions #19, albo su cui ha esordito anche il nuovo team creativo della serie, composto da Jum Zub (Uncanny Avengers) e Sean Izaaske (Thunderbolts).

 

Snowguard

 

Amka Aliyak – questo il nome della ragazza che entrerà stabilmente nella squadra a partire dal numero #21 – era impegnata in un’indagine all’interno di una fabbrica nella sua città, Pangnirtung (Nunavut), quando ha scoperto che un criminale stava sfruttando per i suoi loschi scopi l’energia spirituale della Terra. Per fermarlo ha risvegliato i suoi poteri dormienti da mutaforma, che le permettono di assumere caratteristiche animali.

Jim Zub ha descritto così la sua ultima creazione:

 

Può acquisire forza, resistenza e velocità. Ma anche una pelliccia, degli artigli, delle potenti fauci, delle antenne o delle ali piumate.

 

Per sviluppare il personaggio, Zub si è rivolto a Nyla Innuksuk, fondatrice della compagnia di produzioni in VR Mixtape, di origini Inuit e cresciuta a Igloolik e Iqaluit. La donna ha accolto con entusiasmo l’idea, perché Amka non è semplicemente l’ennesimo personaggio indigeno rappresentato come una vittima, ma una giovane donna piena di capacità che ha il potenziale per fare davvero la differenza.

In chiusura vi mostriamo la copertina firmata da Stefano Caselli per Champions #21, in uscita il 20 giugno negli Stati Uniti, accompagnata dalla sinossi dell’albo:

 

I Champions contro Alpha Flight? Ms. Marvel contro Capitan Marvel? Non serve aggiungere altro! Salvare il nord è diventato ancora più complicato, e inoltre…  mai più Nova?!

 

Champions #21, copertina di Stefano Caselli

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione