Krypto e Asso sono rispettivamente i “super cani” di Superman e Batman. In una recente e simpatica “diatriba” nata su Twitter, la scrittrice Gail Simone (Domino) ha decretato la superiorità del segugio kryptoniano sul mastino terrestre:

 

Inoltre, Krypto > Asso.

 

Inevitabilmente, l’affermazione ha suscitato la “veemente” reazione di Tom King, sceneggiatore di Batman, che in un tweet ha risposto alla Simone spiegando, in quattro punti, perché il fedele amico del Cavaliere Oscuro è migliore di quello dell’Uomo d’Acciaio:

 

Follia!

1. Asso indossa una maschera, cosa ben più rispettosa del concetto di identità segreta.

2. Il nome di Krypto fa riferimento alla più grande tragedia di Superman, nonché alla sua più grande debolezza. Asso non si chiama “mammaepapàsonomorti”.

3. Asso mi fa fatto vincere un Eisner.

4. Ma guarda che faccia da cucciolone! Oh, è proprio un bravo cucciolo! Sì, lo sei!

 

Tra una battuta e l’altra, il tweet di King fa riferimento alla storia breve Good Boy, disegnata da David Finch e raccolta in Batman Annual #1 (2016): si tratta di un commovente racconto premiato da un Eisner Award che dà lustro proprio al fido Asso.

 

Batman Annual #1, anteprima 01

 

 

 

 

Consigliati dalla redazione