The End: un titolo dal quale traspare la natura di un episodio concepito originariamente come l’ultimo in assoluto, quando ancora il destino di Agents of SHIELD era incerto. Una sesta stagione, invece, ci sarà, anche se dovremo attendere l’estate 2019; possiamo però dire che qui si conclude un ciclo iniziato nel 2013 con la prima stagione, mentre tra un anno il serial passerà alla nuova struttura composta da miniserie estive.

 

Jemma. Ricordi bene quando facevo quelle incisioni sui muri. E sai com’è andata a finire con Garrett. Abbiamo visto tutti che succede quando non si lascia che la natura faccia il proprio corso.

 

Per rafforzare la sua posizione contraria all’assumere il siero Centipede, Phil Coulson si riferisce prima alla crisi che ha attraversato nel corso della seconda stagione e poi alla trasformazione mentale subita da Garrett alla fine della prima.

 

Ora è congelato da qualche parte, nello spazio, e non può nemmeno immaginare di aver già risolto il problema. Sarà un po’ disorientato, ma anche così felice di scoprire che il tempo non sia stato aggiustato, che è una cosa stupenda, fluida, in continuo cambiamento.

 

La sorprendente e commovente – soprattutto per la reazione di Simmons – morte di Fitz viene ridimensionata appena capiamo che a essere caduto è in realtà il personaggio che dal futuro è tornato indietro nel tempo, mentre da qualche parte esiste ancora la versione del presente che riposa in un sonno criogenico.

Può essere considerato un loop temporale pericolosamente vicino al paradosso, ma al momento è l’unico indizio sulla direzione che potrebbe prendere la sesta stagione di Agents of SHIELD.

 

Devo dire che è abbastanza magico.

 

Ricollegandosi all’esordio della serie, quando il principale mistero era il “luogo magico” Tahiti, Coulson si ritira in compagnia di May a trascorrere gli ultimi giorni della sua vita proprio sull’isola polinesiana, dove non era mai stato.

È un finale dolceamaro che non tiene conto degli eventi di Avengers: Infinity War, con gli autori che si sono giustificati spiegando che la programmazione era stata anticipata di qualche settimana, e considerando il cliffhanger del film e la possibile conclusione della serie, non volevano salutare definitivamente i protagonisti lasciando in sospeso la loro situazione a causa di Thanos.

Possiamo quindi immaginare che questi ultimi episodi siano avvenuti poco prima del famigerato schiocco di dita, e che molto probabilmente la sesta stagione riprenderà dopo gli eventi del quarto film dedicato ai Vendicatori.

 

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 1

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 2

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 3

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 4

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 5

Consigliati dalla redazione