Quando mancano solo due episodi alla conclusione della quinta stagione di Agents of SHIELD, a sorpresa, The one who will save us all rivela che Phil Coulson e compagni dovranno presto fare i conti con l’avvento di Thanos, quando ormai ci eravamo rassegnati a non vedere collegamenti tra la serie e il blockbuster Avengers: Infinity War.

 

Ce ne sono sei. I Kallusiani, i Rajaki e gli Astrani sono tutti e tre membri della Confederazione. Poi ci sono i Remorati, ovviamente. E infine altri due clan di guerrieri.

 

I tre popoli extraterrestri che assieme ai Remorati fanno parte della Confederazione hanno già avuto piccoli ruoli nei fumetti Marvel, e ognuno di loro è stato costretto a fuggire da minacce in grado di sterminare la loro specie.

I Kallusiani sono una razza aliena apparsa per la prima volta nel 1965, sulle pagine di Avengers #14, giunta sul nostro pianeta per nascondersi all’interno di una base artica e sfuggire al genocidio compiuto dai Yirbek.

I Rajaki sono stati invece eliminati dal gigantesco robot Ultimo. Un gruppo di superstiti è arrivato sulla Terra a causa di una pioggia di meteoriti, portando con sé anche la macchina letale, usata in più occasioni dal Mandarino contro Iron Man.

Per quanto riguarda gli Astrani, l’unico rappresentante noto è il Signore dei Metalli Molyb, esiliato dal suo popolo e arrivato sul nostro pianeta ai tempi di Incredible Hulk #6, albo in cui viene sconfitto dal Golia Verde.

 

Per voi è giunto il momento di incontrare l’eroe più potente della Terra. Me.

 

Graviton

Dopo la morte di Ruby, a sorpresa, ora il ruolo di Distruttore di Mondi appartiene a Glenn Talbot, che ha assorbito i poteri di Graviton. In questo episodio lo vediamo addirittura con i tre cerchi sul petto e il mantello che caratterizzano il costume del personaggio nelle sue più recenti incarnazioni fumettistiche.

Talbot dimostra di riuscire a dominare questo suo nuovo aspetto, anche grazie alla sua tempra militare, meglio di quanto abbiano fatto in passato Franklin Hall, Ian Quinn, Carl Creel e Ruby Hale. Il Generale ha però assorbito il 100% del Gravitone, sostanza che in precedenza ha fatto perdere la testa a chi era stato contaminato da una dose inferiore, e il suo atteggiamento è già evidentemente più dispotico, soprattutto nei confronti di Coulson.

È facile immaginare che presto qualcosa farà perdere il controllo a Talbot, mettendo in pericolo la Terra. Ricordiamo che la sua famiglia aspetta di riabbracciarlo… ma se uno dei suoi cari fosse vittima di un letale schiocco di dita?

 

Thanos e il suo esercito stanno iniziando l’assalto al vostro mondo.

 

Ci eravamo rassegnati al pensiero che Infinity War avrebbe avuto una scarsa influenza sugli eventi di Agents of SHIELD, anche a causa delle dichiarazioni degli autori, apparentemente insoddisfatti dalla scarsa collaborazione tra il reparto cinematografico della Marvel e quello dedicato al piccolo schermo. A quanto pare si trattava di un depistaggio, visto che l’arrivo del Folle Titano avrà probabilmente gravi conseguenze sull’epilogo della quinta stagione, proponendo la connessione più stretta tra i due media dai tempi di Captain America: The Winter Soldier.

 

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 1

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 2

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 3

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 4

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 5

Consigliati dalla redazione