Poe Dameron #26, copertina di Phil Noto

Come ben sanno gli appassionati, le nuove storie legate all’universo di Star Wars non vengono presentate esclusivamente nei film della saga; anche se la storia principale resta quella raccontata sul grande schermo, spesso e volentieri le vicende di specifici personaggi vengono portate avanti tramite romanzi, videogiochi e fumetti, nei quali vengono aggiunti piccoli tasselli più o meno significativi.

È il caso della nuova storia contenuta in Poe Dameron #26, che vede protagonista uno dei nuovi personaggi principali della trilogia in corso. L’albo, in uscita negli States tra due giorni, è scritto da Charles Soule e disegnato da Angel Unzueta, e si colloca nelle fasi immediatamente successive a Star Wars: Gli Ultimi Jedi, con Poe, Finn e Rey che parlano della fuga e delle perdite subite dalla Resistenza durante lo scontro con il Primo Ordine.

Nello specifico, nel corso di questo momento di condivisione tra i tre, il protagonista accenna alle morti di Han Solo e di Luke Skywalker (quest’ultima avvenuta su Crait), chiedendosi se le cose sarebbero potute andare diversamente; Rey interviene cercando di spingere Poe a non rimuginare troppo su quanto avvenuto, mentre Finn alleggerisce i toni prendendo in giro il compagno scherzando sulla sua propensione a schiantarsi. Inoltre, quest’ultimo accenna a Poe del suo interesse romantico per Rey, intenta a studiare la spada laser che apparteneva a Luke.

Per quanto non aggiungano nulla di rilevante alla vicenda principale, gli eventi mostrati fanno un piccolo passo avanti rispetto all’ultimo film uscito nei cinema, aprendo la strada alle vicende che vedremo il prossimo anno in Episodio IX, quando Kylo Ren (nuovo leader supremo del Primo Ordine) incrocerà nuovamente la strada con i tre.

 

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione