Reilly Brown non può disegnare Deadpool come vuole, a quanto pare. Almeno, non con un costume che ricalchi troppo da vicino quello che il Mercenario Chiacchierone veste nei film targati Fox a lui dedicati.

L’artista di Spider-Man/Deadpool si è visto rimandare indietro il proprio lavoro proprio per questo motivo e ha raccontato l’evenienza su Instagram. Ecco con quali parole:

 

Deadpool and Cable: Split Second #2, copertina di Reilly Brown

Qualcuno mi ha chiesto se disegnerò mai Deadpool con il suo costume cinematografico, e devo dire che in effetti l’ho fatto, una volta, per un numero di Spideypool.

In questa storia, Wade prendeva parte a un film su Deadpool facendo la controfigura di se stesso. Per le scene sul set, ho pensato che sarebbe stato divertente se avesse indossato effettivamente il costume del film, così l’ho disegnato.

Non pensavo che qualcuno se ne sarebbe accorto, dato che le differenze erano costituite da un paio di cerniere e di toppe. Ma l’hanno notato e mi hanno costretto a ridisegnare le tavole, tornando al look tipico del personaggio, perché gli avvocati non ci avrebbero permesso di usare quel costume per nessuna ragione.

Che cosa strana! Ho dovuto ridisegnare Deadpool in tutte le scene interessate. Sono incappato un simile problema legale alla Marvel qualche mese fa, quando mi hanno chiesto di disegnare qualcosa per un’app per smartphone. Avrei voluto realizzare Deadpool, ma è saltato fuori che non era disponibile. Ho pensato che certamente non avrei avuto problemi con Spider-Man, ma non era così. Non potevamo usare nemmeno lui. Ho dovuto ricominciare e, questa volta, ho usato Iron Man. Poi, una lunga conversazione e un sacco di telefonate prima di capire quale costume di Iron Man sarebbe stato certamente utilizzabile. La morale della storia: studiatevi gli accordi sui diritti.

 

 

Someone asked if I’d ever drawn Deadpool in his movie costume, and I actually did once, for an issue of Spideypool. In this story, Wade got a part in a Deadpool movie playing as the stunt double. For the scenes on set, I thought it would be fun if he wore the actual movie costume, so that’s what I drew. I didn’t think anyone would notice or care, since the difference is just a couple of straps and some knee pads. But they did notice, and made me change it back to his typical character design, because the lawyers wouldn’t allow them to use the movie costume for some reason! So weird. So I had to redraw that Deadpool in all those scenes. I ran into a similar lawyer-induced problem with Marvel a few months ago when they asked me to do an ad for some smart phone drawing software. I was going to draw Deadpool, but it turned out they weren’t allowed to use him for the ad, so we figured Spidey would be safe, and I did a drawing of him. Turned out, they weren’t allowed to use Spidey either! So I had to do it again. This time I used Iron Man, and there was a long conversation and lots of phone calls before we figured out which Iron Man costumes would be safe for me to draw! The moral of the story: study your licensing deals! #dailydeadpool #spideypool #deadpool #costumes #freelancelife #reillybrown

Un post condiviso da Reilly Brown (@reilly_brown) in data:

 

 

Fonte: Comic Book Movie

 

Consigliati dalla redazione