La notizia giunge direttamente da Romics. Alla rassegna capitolina sul Fumetto, andata in scena lo scorso weekend, Coconino Press ha lanciato una nuova linea editoriale dedicata ai manga. Si chiama Doku ed è stata presentata in alla fiera romana dai suoi curatori, Vincenzo Filosa, Paolo La Marca e Livio Tallini, già responsabili per la casa editrice della collana Gekika.

Per ora, sono tre i titoli annunciati, tutti seinen e tutti firmati da autrici: Il mondo degli insetti, (Seirin Kogeisha, 2000 – 2004) di Akino Kondoh e La fidanzata di Minami (Seirin Kogeisha, 1986 – 1987) di Shungiku Uchida usciranno a maggio, mentre Utsubora (Ohta Shuppan, 2008 – 2012) di Asumiko Nakamura debutterà a luglio.

Ratigher, direttore editoriale di Coconino, La Marca hanno commentato così il lancio:

 

Ratigher – Dopo il grande successo di critica e pubblico della collana Gekiga, Coconino Press aveva il dovere di rilanciare. E dopo stupende riunioni carbonare con il nostro uomo del Giappone, Vincenzo Filosa, in cui sparavamo tutti i nomi degli autori che ci sarebbe piaciuto pubblicare, ci siamo resi conto che per una casa editrice come la nostra era doveroso puntare su titoli senza compromessi, con un impatto sulla contemporaneità simile a quello che ebbero i gekiga sugli anni Settanta.

La Marca – Doku è un gioco di parole tra due termini omofoni, scritti però con sinogrammi differenti, “veleno” e “lettura”. La nuova collana presenterà al pubblico italiano i lavori dei più importanti autori di manga, tra avanguardia e sperimentazione, senza dimenticare alcuni classici proposti per la prima volta nella nostra lingua. Il nostro obiettivo è selezionare il meglio della produzione autoriale nipponica a fumetti in volumi dal grande valore narrativo e dalle grafiche innovative, come da tradizione Coconino.

 

 

 

 

Fonte: Coconino Fandango

 

Consigliati dalla redazione