La seconda parte del primo episodio della quinta stagione di Agents of SHIELD approfondisce il nuovo setting della serie, con il team di Coulson nel futuro e a bordo di un’astronave.

Gli autori sembrano divertirsi a comporre questo inedito status quo, che prende le distanze dal resto dell’Universo Cinematografico Marvel – come fosse una stizzita risposta al ruolo marginale ormai rivestito dallo show – ma al contempo potrebbe rivelarsi un collegamento tematico alle storie dei Guardiani della Galassia, alle trame relative a Thanos e dunque all’imminente film Avengers: Infinity War.

Noi intanto, con la rubrica Behind approfondiamo alcune piccole citazioni di Orientation – part 2!

 

Persino Hala non può vantare un panorama come questo.

 

Kasius si gode la vista offerta dalla Terra distrutta e la paragona a Hala, pianeta natale dei Kree. È la base da cui gli alieni azzurri sono partiti per formare il loro impero galattico, e la maggior parte della superficie è occupata dalla capitale Kree-Lar. Anche Mar-Vell, il primo Capitan Marvel, è nato su Hala.

 

Umani, radunatevi per l’ispezione delle Metriche.

 

Le Metriche, i dispositivi impiantati nel polso degli umani con cui i Kree li controllano, sono una citazione al film di fantascienza La fuga di Logan, in cui una città bio-ecologicamente bilanciata sotto una cupola impenetrabile veniva governata dai computer attraverso apparecchi simili.

 

BEHIND AGENTS OF SHIELD 1

BEHIND AGENTS OF SHIELD 2

BEHIND AGENTS OF SHIELD 3

BEHIND AGENTS OF SHIELD 4

BEHIND AGENTS OF SHIELD 5

 

Consigliati dalla redazione