Attenzione! Possibili spoiler sul finale di Infinity!

 

Comic Book Resources ha condotto un’interessante indagine su quello che potrebbe essere il finale del crossover cosmico Infinity, giunto ormai in dirittura d’arrivo, dove l’interrogativo principale è cosa sarà di Thanos e del suo tentativo di conquista universale, e se e come il titano folle verrà fermato.

Il primo e più importante indizio è la copertina di New Avengers 12 disegnata da Mike Deodato che potete osservare in versione completa in fondo alla news. La sorte di Thanos parrebbe proprio essere quella di venire pietrificato… un destino che non è nuovo per il fanatico seguace della morte: già in una vecchia storia di Jim Starlin, nel numero due di Marvel Two in One, Thanos veniva trasformato in una statua. Il responsabile della sua sconfitta era in quell’occasione Adam Warlock, e Deodato sembra voler richiamare quell’evento anche nella posa della nuova statua, identica a quella vecchia (trovate anche la pagina della vecchia storia in calce alla news).

Resta da stabilire chi sarà il responsabile della sconfitta di Thanos e della sua pietrificazione stavolta. In questo giunge in aiuto il gioco di Facebook “Avengers Alliance”, in cui spicca la presenza di Thane, l’esordiente figlio di Thanos, che nel videogioco è dotato di varie capacità tra cui “sealing touch” (tocco sigillante) e “amber field” (campo d’ambra). Che sia proprio il figlio a suggellare il destino del padre, in una riproposizione in salsa futuribile di un conflitto antico quanto il mondo come il conflitto edipico?

La risposta ufficiale non tarderà ad arrivare: il 27 novembre, con l’uscita di Infinity 6, la sorte di Thanos e l’esito del conflitto di Infinity sarà finalmente svelato.

thanos thanos_old

Fonte: Comic Book Resources